Manifestazioni

Nell'arco della storia il Comune di Savogna d'Isonzo è stato luogo di eventi di ampia portata. Alcuni anni dopo la Seconda guerra mondiale il campo sportivo di Savogna è stato teatro di manifestazioni ginniche di massa per l'intero Goriziano. Periodicamente nel Kulturni dom (Casa della cultura) si svolgono concerti nell'ambito dell'iniziativa Primorska poje (Il Litorale canta) e regolarmente si svolge la rassegna corale Sovodenjska poje. Nell'ambito del territorio comunale si sono svolte inoltre altre importanti celebrazioni, come ad esempio l'anniversario della grande rivolta contadina dei Tolminotti, organizzato a San Michele del Carso nel 1973, o il 50° anniversario del Partizanski dnevnik, svoltosi nella stessa località nel 1993, oppure il Raduno dell'organizzazione dei campeggiatori Rod Modrega Vala (Onda azzurra), organizzato nel 1983 sulle rive dell'Isonzo nell'occasione del loro 30° anniversario.
La Festa comunale si svolge annualmente a rotazione nelle varie frazioni del Comune con l'assegnazione di un riconoscimento ai cittadini meritevoli nei settori artistico e dell'artigianato, nonché ai produttori di vino. Nell'ambito della festa si svolgono inoltre gli incontri delle delegazioni dei Comuni gemellati, mentre il Consiglio comunale si riunisce in forma solenne.
Tra le altre feste caratteristiche del luogo va menzionata la festa Praznik frtalje (La Festa della frittata) di Rupa, organizzata dalla locale associazione culturale durante le festività del Primo maggio. La festa ha contenuti etnografici, culturali e socio-politici e accoglie numerosi partecipanti anche dai comuni limitrofi e dalla Provincia di Trieste.
Una volta all'anno viene organizzata la regata sul Vipacco che partendo da Renče (SLO) e attraversando il Comune di Merna (Miren - SLO) si conclude a Savogna. Sulla pista di pattinaggio di Peci si svolgono annualmente diverse esibizioni non competitive di carattere internazionale alle quali partecipano associazioni del Friuli Venezia Giulia e dalle vicine Slovenia e Croazia.