Indicatore di tempestività dei pagamenti

  
  
  

L'indicatore relativo ai tempi medi di pagamento concernenti l'acquisto di beni, servizi e forniture è determinato dal tempo intercorrente dalla data di arrivo al protocollo del documento contabile e la data di emissione dell'ordinativo di pagamento.

L'indicatore comprende tutti i pagamenti di fatture anche quelli riferiti al conto capitale (Titolo 2° di spesa).

anno 201327 giorni
anno 201425 giorni
anno 201524 giorni
anno 201626 giorni
anno 201729 giorni
anno 201825 giorni
anno 201918 giorni
anno 202020 giorni
anno 202118 giorni

 

L'art. 9 comma 3 del Dpcm n. 265 dd. 22 settembre 2014 ha definito l'indicatore di tempestività dei pagamenti come "la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l'importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.

Indicatore TMPI° trimestreII° trimestreIII° trimestreIV° trimestreAnnuale
Esercizio 2022-8,18-5,38-10,48  
Esercizio 2021-17,41-7,75-9,21-5,65-8,40
Esercizio 2020-18,62-17,95-13,96-6,95-14,04
Esercizio 2019-15,71-10,66-15,03-9,05-11,08
Esercizio 2018-11,41-4,98-15,94-7,20-7,89
Esercizio 2017-5,784,19-12,15-13,06-7,28
Esercizio 2016-6,581,22-12,66-12,66-7,19
Esercizio 2015-14,04-5,94-13,15-21,75-12,39
Esercizio 2014    -5,98

 

Ammontare dei debiti maturato e numero delle imprese creditrici

Decr. Legislativo 14.03.2013 nr 33 art 33 e succ. mod.

PeriodoAmmontare complessivo dei debitiNumero imprese creditrici
2021-62,460
202056,702
2019758,861
20181713.351